sabato 6 aprile 2019

MILLE' MILANO: NUOVO BRAND FASHION DI MARIANA MILL



Milano - (a cura di Marisa de Moliner) - A Milano, capitale della moda, approda il "Fashion Communism": quel sogno di offrire alle donne capi dall’aspetto lussuoso a prezzi accessibili che ha portato Mariana Mill a creare Millè Milano, brand che ha presentato la collezione 2019/2020 nello showroom Zepter in via San Pietro all’Orto.


Una collezione pret-à-porter che punta sulla ricerca nel design e sull’alta qualità di materiali, tutti italiani, e sulla pregiata manifattura milanese. “Ebbene sì - spiega Mariana Mill, founder e anima creativa del brand- ogni singolo capo delle mie collezioni è disegnato e realizzato a Milano, in Italia, dai tessuti ai bottoni, dagli accessori alle grucce. Ho dedicato la massima attenzione alla scelta del produttore per essere certa d’avere capi di alta qualità , che rispondessero in tutto e per tutto alla mia idea e alle specifiche del mio marchio. Sono perfezionista per natura e i dettagli per me contano davvero”. Dettagli come le rifiniture e le frange di giacche, abiti e cappotti, realizzate a mano da sarte all’ombra della Madonnina, che danno un’allure preziosa ai capispalla, il punto di forza voluto da Mariana Mill che, dopo aver lavorato per diciotto anni in una multinazionale, due anni fa si è dedicata a questa passione nata improvvisamente. E che non affonda le radici nell’infanzia, in famiglia, com’è capitato a qualche stilista cresciuto tra fili, aghi e stoffe con una mamma sarta. Sorridendo Mariana Mill, questa bella signora nata a Vienna, confessa che non è assolutamente una figlia d’arte: “mia madre-precisa- era una business woman”. Dalla quale ha certo però ereditato i geni da manager che l’hanno portata a mantenere la produzione tutta nel nostro Paese nonostante gli alti costi di produzione, scommettendo sul valore unico del made in Italy riconosciuto come sinonimo di stile e di eleganza. Un’eleganza che si traduce in silhouette moderniste e contemporaneamente senza tempo, vestite con abiti di seta impalpabili e con cappotti avvolgenti di cachemire. Al centro della collezione 2019/2020 prevalgono il bianco e il nero, separatamente e mischiati tra loro, ma non mancano anche colori vitaminici fortemente d’impatto. 
“Desidero- conclude Mariana Mill- che le donne si sentano gratificate e consapevoli mentre indossano il pret-à-porter Millé Milano sul red carpet della loro vita, con capi che, adatti per ogni occasione, possono essere indossati sia di giorno sia di sera”. (Omniapress-5.4.2019)