martedì 9 luglio 2019

PALINSESTI RAI 2019-2020

Milano (a cura di V. Coviello) - Sono stati presentati all'ex Fiera Portello di Milano i palinsesti Rai per il 2019-2020.
Presenti l’amministratore delegato Fabrizio Salini, la direttrice di Rai 1 Teresa De Santis, il direttore di Rai 2 Carlo Freccero, il direttore di Rai 3 Stefano Coletta e il capo dell’area digital Elena Capparelli. 
La programmazione autunnale 2019 è la seguente:
Rai 1: in prima serata potremo vedere Tale e Quale Show (dal 16 settembre), Una vita da cantare (dal 16 novembre), un nuovo show con Enrico RuggeriLa porta dei sogni (20 dicembre 2019) con Mara Venier, il nuovo format The Masked Singer con Milly CarlucciVenti anni che siamo italiani con Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada (dal 29 novembre). Riconfermati alcuni programmi storici della rete, come La Vita in Diretta con Lorella Cuccarini e Alberto MatanoVieni da me con Caterina BalivoStorie Italianecon Eleonora DanieleItalia Sì (dal 14 settembre) con Marco LiorniLinea VerdeDomenica In con Mara Venier, Unomattina in famiglia con Monica Setta e Tiberio TimperiMa anche L’eredità con Flavio Insinna e I Soliti Ignoti con Amadeus e, tra le novità, spicca A ruota libera, il nuovo programma di Francesca Fialdini.
Rai 2: Una puntata straordinaria con Renzo Arbore dedicata a Renato CarosoneMaledetti amici miei con Sandro VeronesiRocco PapaleoSergio Rubini e Alessandro Haber protagonisti, Il Collegio (questa volta ambientato negli anni 80) con Simona Ventura, poi Stasera tutto è possibile con Stefano De Martino e Che tempo che fa con Fabio Fazio.
Rai 3Assemblea generale, un programma della band di Serena Dandini, la novità  Schianto con Filippo Timi e il ritorno di Raffaella Carrà. Confermati anche i programmi di informazione e inchieste del canale: Chi l’ha visto con Federica SciarelliAmore criminaleStorie MaledetteReportCarta bianca e Indovina chi viene a cena con Sabrina Giannini, mentre Giorgio Zanchini sostituirà Corrado Augias.
FictionIl commissario Schiavone (migrato su Rai 1 da Rai 2), crime d’autore, Volevo essere una rockstarIl cacciatore e Il paradiso delle signore 2.
RaiCultura:  previsti la Tosca, il 7 dicembre 2019 e grandi concerti (come ad esempio quello di Natale). Il 10 settembre si aprirà poi la stagione su Rai Storia, con uno speciale su Mike Bongiorno, poi un altro speciale dedicato a Fausto Coppi, senza dimenticare la figura di Carlo Cattaneo e le donne del Risorgimento.
RaiPlay: un catalogo ricchissimo e originale di documentari, dieci appuntamenti della durata di 15 minuti con Piero Angela, una produzione interna con un team di giovani divulgatori, puntate monografiche. E ancora Fiorello con Chi me l’ha fatto fare (18 show live). 
Rai Cinema: tra i titoli delle pellicole e serie tv, ElleJungleNarcos, la saga di Resident EvilA casa tutti beneSirensNon ci resta che il crimine.
Rai Sport, parla il giornalista e telecronista sportivo Auro Bulbarelli: “Dopo 15 anni la Rai torna a produrre anche le gara di sci“. Poi Tokyo 2020, Nazionale Under 21, nuoto e canottaggio e ben 200 ore di Olimpiadi.
Per info: http://www.rai.it (Omniapress-9.7.2019)